top of page

Sardegna: Modificato il Regolamento Cinofilo

Finalmente dopo tanti anni è stato modificato il regolamento Cinofilo. Fu una delle prime richieste che inviammo all’Assessore Gianni Lampis dopo il suo insediamento. Oggi, a distanza di circa 2 anni ed un iter travagliato è stata pubblicatala nuova direttiva, che, oltre a sanare le incongruenze del vecchio regolamento, offre delle opportunità per la cinofilia Sarda. Grazie all’assessore per aver accolto la nostra istanza, il mondo cinofilo Sardo le sarà riconoscente.

Marco Efisio Pisanu

Sardegna Ambiente, Assessore Lampis: ''Aggiornata e semplificata la Direttiva per le zone allenamento e addestramento dei cani (Zac) e per le prove cinofile''


Sono state previste nuove modalità di presentazione della domanda di autorizzazione, con una procedura semplificata, tramite documenti e cartografia digitale. Cagliari, 27 giugno 2022 – “Abbiamo introdotto alcune modifiche e alcuni aggiornamenti per rendere applicabile in modo efficace la Direttiva regionale sulle Zac (Zone per l'allenamento e l'addestramento dei cani), secondo la proposta di modifica approvata dal Comitato regionale faunistico, e per rendere il testo più adatto a contemperare le esigenze di tutela delle specie selvatiche, l'attività di addestramento dei cani utilizzati nell’attività venatoria e il procedimento amministrativo delle autorizzazioni”. Lo ha detto l'assessore regionale della Difesa dell'ambiente, Gianni Lampis, dopo l’approvazione della delibera sull'istituzione delle zone per l'allenamento e l'addestramento dei cani e per le prove cinofile. “Sono state previste nuove modalità di presentazione della domanda di autorizzazione, con una procedura semplificata, tramite documenti e cartografia digitale – ha spiegato l’assessore Lampis – Sono state apportate modifiche alle superfici massime delle varie zone Zac. È stata introdotta la possibilità, in casi limitati, di realizzare importanti manifestazioni cinofile in un periodo compreso fra il 1 aprile e il 31 luglio, come previsto anche in altre regioni italiane. Infine, secondo le normative sanitarie in contrasto alla diffusione della Peste suina africana, è stata regolamentata la tipologia di recinzione necessaria per le Zac di tipo permanente”.

Ultimo aggiornamento: 27.06.22 23/07/22, 10:42 Regione Autonoma della Sardegna https://www.regione.sardegna.it/j/v/33?s=437945&v=2&c= 2/2 © 2022

Regione Autonoma della Sardegna


Con Marco Pisanu ed Antonello Campus durante una manifestazione cinofila 20/05/2012










Sardegna; Aggiornata la Mappa della PSA.


Grande impegno e grande contributo fornito dai cacciatori Sardi, che insieme ai veterinari delegati della Regione Sardegna, hanno lavorato a fianco delle istituzione per determinare i nuovi confini della zona rossa della Peste Suina Africana. Il lavoro dei cacciatori è determinante sia per la conoscenza del territorio e sia per l'esperienza maturata per molti anni sul campo. La capacità di reperire anche minimi segnali facilità il compito di ricognizione del territorio.

Di lato la mappa aggiornata.



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page